Home

Descrizione del corso:

Il corso, tenuto in collaborazione con il Prof. Matteo Ludovico, propone come principali obiettivi la ricerca e la sperimentazione di forme espressive personali e autentiche stimolando l’autodisciplina, al contempo sono incoraggiate collaborazioni inter-disciplinari. Le esercitazioni a tema che si svolgono nel primo semestre e le revisioni dei progetti personali liberi previsti nel secondo semestre si prefiggono comunque di far acquisire all’allievo la consapevolezza del proprio sguardo e la confidenza sia pratica sia concettuale con eterogenei materiali. Il laboratorio è incentrato sul lavoro concreto per la realizzazione di più manufatti, ma prevede momenti corali con conferenze su opere e artisti antichi e/o contemporanei.
Incoraggiamo ibridazioni e forme di espressione attuali stimolando un approccio multimediale e polimaterico e l’allestimento delle opere che porga particolare attenzione verso lo spazio e l’ambiente.

Programma:

Il percorso didattico per il Triennio nel 1° semestre propone esercitazioni mirate e guidate seguendo alcuni concetti-guida, mentre nel 2° semestre gli allievi sono invece sollecitati alla piena libertà progettuale. Il percorso per il Biennio e per gli ospiti dell’Erasmus si stabilisce in accordo con ogni singolo allievo, secondo le esigenze e gli interessi personali; sarà loro richiesta una conferenza su tema a piacere.
Occasionali visite a musei, mostre ed escursioni nella natura.

Bibliografia e link:

  • Cesare Ripa, Iconologia, Ed. Einaudi.
  • Fausto Melotti, Linee, Ed. Adelphi.
  • François Cheng, Cinque meditazioni sulla bellezza, Ed. Bollati Boringhieri.

(in aggiornamento)